Unione Europea
Regione Campania
sei in: Home Page > Presentazioni
Presentazioni

Regione Campania

Assessorato al Turismo

e ai Beni Culturali

Giovanna Martano

Assessora al Turismo

Provincia di Napoli

Angelo Villani

Presidente

Provincia di Salerno

Dario Scalabrini

Amministratore Ente Provinciale

per il Turismo di Napoli

 

Da Agerola a Vietri sul Mare: i comuni della costiera Sorrentino-Amalfitana, si propongono ai turisti italiani e stranieri attraverso l'iniziativa "Sorrento ed Amalfi coast".

 

Con questa parte del progetto integrato ‘Penisola Amalfitana e Sorrentina", sostenuto dall'Assessorato al Turismo e ai Beni Culturali della Regione Campania ed attuato dal'Ente Provinciale per il Turismo di Napoli, si entra nel vivo di un percorso di valorizzazione di una parte importante del territorio campano.

 

Si potenziano gli strumenti di conoscenza dell'area dove si opera, in sinergia con i diversi soggetti, per ampliare sempre più la competitività delle zone interessate.

 

L'integrazione delle molteplici proposte turistiche sia dei comuni costieri che di quelli interni è un punto di forza per promuovere in un unicum la costa di Sorrento ed Amalfi sui mercati nazionale ed internazionale.

 

Regione Campania
Assessorato al Turismo e ai Beni Culturali

Con il Progetto Integrato "Penisola Amalfitana e Sorrentina", le due facce della Costiera, diverse per alcuni aspetti ma complementari e affini per tanti altri, diventano finalmente, anche sul piano dell'immagine, un unicum turistico.

 

La Costiera, intesa qui come sistema unico di offerta turistica, offre al visitatore panorami mozzafiato, un patrimonio enogastronomico di altissima qualità e una propensione all'accoglienza che coniuga da sempre stile e cordialità, raffinatezza e semplicità.

 

La costiera vanta del resto una vocazione innata al turismo:?un destino già inscritto nella sua morfologia e nell'incanto irripetibile degli scenari, che continuano a richiamare milioni di turisti da tutte le parti del pianeta. A questo, si aggiunge un'esperienza secolare di apertura verso l'altro, eccellenza riconosciuta anche dal World Travel Market di Londra, una delle Borse del turismo più importanti al mondo, che nel catalogo europeo 2005-2006 ha premiato gli alberghi della penisola sorrentina con il Thomson Award per l'eccellenza nell'ospitalità.

 

Questo immenso capitale di sapori e suggestioni, di profumi e di visioni che si distendono tra la montagna e il mare, lo ritroviamo oggi racchiuso in un unico marchio, con i suoi scorci incantevoli, le sue tradizioni e i suoi molteplici prodotti.
Mettere insieme tutto questo significa offrire a tutto l'indotto turistico sorrentino e amalfitano uno strumento di marketing evoluto ed efficace. Un approdo virtuale attraverso il quale sarà possibile "vendere" nel modo migliore un nostro straordinario prodotto, la nostra "Costiera".

 

Giovanna Martano
Assessora al Turismo Provincia di Napoli

Il Progetto Integrato Territoriale "Penisola Amalfitana-Sorrentina" rappresenta una nuova dimostrazione tangibile di quanto sia importante la concertazione tra gli Enti locali per lo sviluppo del territorio. Puntiamo alla qualità dell'offerta turistica dei territori coinvolti che meritano ruoli di primo piano in circuiti internazionali. In un contesto complesso, caratterizzato da molteplici risorse appartenenti a filiere di turismi diversi, si dovrà continuare a lavorare affinchè le diverse identità presenti sul territorio vengano esaltate ma sempre all'interno di un grande paradigma comune: l'identificazione.

 

La Costiera Amalfitana e quella Sorrentina rappresentano un unicum. Protese tra i Golfi di Napoli e Salerno, sono terre dagli sconfinati panorami, bellezze inaspettate, resti archeologi e antichi casali, profumi e sapori della cucina mediterrranea. Spiagge, insenature, colture e terrazzamenti, antiche torri, chiese che si mescolano a costruire un unicum di rara bellezza.

 

Il turismo è il petrolio per le nostre terre e l'offerta da proporre deve essere competitiva ed efficace, capace di cogliere le vocazioni del territorio puntando sulla destagionalizzazione.

 

Angelo Villani
Presidente Provincia di Salerno

La messa on-line di questo sito è il primo passo per la realizzazione di una importante iniziativa di promozione turistica: il Progetto Integrato "Penisola Amalfitana e Sorrentina", voluto dall'Assessorato al Turismo e ai Beni Culturali della Regione Campania e del quale l'Ente Provinciale per il Turismo di Napoli è il soggetto attuatore.

 

Due realtà diverse per appartenenza territoriale che si propongono sul mercato internazionale per la prima volta come un sistema unico di offerta turistica, denominato "Costiera".

 

Una scelta strategica ispirata a esperienze ormai consolidate per altre importanti destinazioni turistiche internazionali, quali la riviera romagnola o la costa azzurra, che si pone, quindi, l'obiettivo di diversificare e potenziare l'offerta turistica della Costiera. Quest'ultima, una delle mete più note e prestigiose nel mondo, può contare sulla molteplicità dei prodotti turistici di cui il suo territorio è ricco: dagli itinerari enogastronomici a quelli religiosi, dalle attività sportive ed escursionistiche ai percorsi dell'artigianato tipico.

 

Gli interventi puntano, pertanto, a promuovere un ulteriore miglioramento del sistema di accoglienza, a migliorare la mobilità, confermando l'attrattività della Costiera per il turismo italiano e straniero. Ma c'è anche l'impegno a valorizzare le aree interne, attraverso, ad esempio, un'adeguata attenzione per la sentieristica, con l'obiettivo di alleggerire l'affollamento delle aree costiere e favorire una maggiore destagionalizzazione dei flussi turistici.

 

Dario Scalabrini
Amministratore Ente Provinciale per il Turismo di Napoli